RASSEGNA STAMPA
PROCESSO AD IPPOCRATE: LA MEDICINA SENZA SENSO


 
Il 27 maggio scorso si è tenuto a Milano al Piccolo Teatro Studio uno spettacolo-incontro dal titolo “Processo a Ippocrate” definito dagli organizzatori “una serata speciale per riflettere in modo originale sul delicato rapporto tra etica e medicina”. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, con la partecipazione straordinaria di Umberto Veronesi, testimone dell’accusa. Questo è quanto si legge sul manifesto del sito che rende noto l’avvenimento (http://www.fondazioneveronesi.it/news-dalla-fondazione/6111 ).
Come si desume dalla sentenza comparsa sui giornali il 28 maggio, (http://www.avvenire.it/Cultura/Pagine/processo-a-ippocrate-la-sentenza.aspx) il tema di fondo è stato incentrato su libertà e diritto, cioè il rispetto della autodeterminazione del paziente da parte del medico Ippocrate, due libertà a confronto.
Come è stato risolto il tema, almeno per come si legge nella sentenza?
Ippocrate è imputabile non tanto per il reato di “abuso di ufficio”, ma sicuramente per quello di “violenza privata” (art. 610 c.p.)  “dimostrata  la costrizione psichica del paziente, ancorché mediata dall’ausilio e dall’intervento del medico, indotto ad iniziare e continuare cure sanitarie pur  in presenza di una volontà contraria liberamente espressa”.
“La persona offesa ha, in tal modo, sopportato, tollerato e, di fatto, patito in proprio dolore alla mente e al corpo, in uno stato di assoluta soggezione all’altrui volere”.
“Lungi dal riconoscere valore assoluto alla volontà del soggetto, la legge prevede invece molteplici limitazioni alla sua libertà decisionale, nell’interesse del valore sociale della vita e della salute del cittadino e nell’interesse più generale di un’armoniosa convivenza sociale,capace di impedire la prevaricazione dei diritti fondamentali dell’uomo, anche nel caso di un’abdicazione volontaria da parte del soggetto. Il cittadino italiano, a differenza di quello di alcuni paesi asiatici, non può disporre del suo sangue o dei suoi organi per farne oggetto di vendita
”.

Ippocrate viene alla fine assolto: dalla sua sta il fatto che 2000 anni fa non avrebbe potuto  prevedere gli sviluppi della sua concezione della medicina basata sul rispetto dell’uomo e sul metodo clinico, che in alcuni casi oggi può arrivare alla decisione di usare un sondino per nutrire un paziente incapace di farlo.
Assolto per non conoscenza, “per assenza di elemento psicologico”.
Invece alla medicina non potrà mai corrispondere una logica normativa e contrattuale. Bisogna tornare agli inizi. A Ippocrate e al suo metodo clinico, non magico.
E’ un delitto banalizzare il rapporto tra due uomini e la vita di entrambi organizzandola con statuti  che “sistemano” il diritto ora di uno ora dell’altro.

A cura di C. Isimbaldi

                                                                                                                                               La Redazione

(versione in pdf per stampa)


BIOETICA / BIOPOLITICA
ABORTO

"194 e realtà: la prevenzione solo sulla carta" - (Avvenire)
D. Pozzoli - 06/06/2013

Contro il diritto all'obiezione un ricorso inconsistente - (Avvenire, E' vita)
G. Amato - 06/06/2013

Il governo difende la legge italiana: l'Europa è con noi" - (Avvenire, E' vita)
E. Vinai - 06/06/2013

La Lituania frena l'aborto legalizzato - (Avvenire, E' vita)
- 06/06/2013

L'America Latina al bivio dell'aborto - (Avvenire, E' vita)
M. Coricelli - 06/06/2013

Legge 194 offensiva laicista contro l'obiezione - (Avvenire)
V. Salinaro - 07/06/2013
PMA

Fecondazione assistita, l'Odissea delle difettose - (Il Sole24Ore, Sanità)
E. Mazzoni - 04/06/2013
BIOTESTAMENTO / EUTANASIA

Lecco boccia di nuovo il biotestamento - (Avvenire)
M. Villani - 04/06/2013

Il giuramento di Ippocrate e l'accanimento terapeutico - (Oggi)
U. Veronesi - 05/06/2013

Fine vita e catechiscmo, citazioni ingannevoli - (Avvenire, E' vita)
G. Ludovici - 06/06/2013

In Andalusia il menù della "morte degna" - (Avvenire, E' vita)
- 06/06/2013

Ti suicidio per 7mila euro - (L'Espresso)
- 13/06/2013
RICERCA / GENETICA

Oltre il genoma umano, una rivoluzione "rinviata" - (Il Mattino)
M. La Penna - 01/06/2013

"In un gene la nuova frontiera da Bergamo all'Africa" - (Corriere della Sera, Ed. Bergamo)
- 01/06/2013

Il futuro è scritto nel genoma - (QN)
A. Malpelo - 01/06/2013

Quando la genetica abitava nel Golfo - (Il Mattino)
G. Montesano - 02/06/2013

Siamo tutti cugini (guardare il Dna) - (Corriere della Sera)
M. Piattelli Palmarini - 02/06/2013

Ricerca, peccato distrarsi - (Il Sole24Ore, Nova24)
F. Cerati - 02/06/2013

Il futuro? Si legge nel Dna - (Il Secolo XIX)
F. Mereta - 03/06/2013

Quando la genetica diventa un'ossessione - (Gazzetta di Parma)
M. Portelli - 03/06/2013

Le ultime terapie per Parkinsons e psoriasi - (Il Sole24Ore, Sanità)
- 04/06/2013

Pazienti scelti in base ai geni per sperimentare i farmaci - (Corriere della Sera)
S. Ravizza - 04/06/2013

Così abbiamo ricostruito il pancreas nel midollo - (La Repubblica)
E. Dusi - 06/06/2013
STAMINALI / IL CASO STAMINA

Cellule miracolo o illusione? - (Gente)
F. Gironi - 01/06/2013

"Bimba uccisa dalla legge". Lite sul presidente di Stamina - (Corriere della Sera)
M. De Bac - 06/06/2013

"Niente cura Stamina", morta una bambina" - (Il Messaggero)
C. Massi - 06/06/2013

Il pancreas "ricostruito" speranza per chi si ammala - (Il Giornale)
M. Marcenaro - 06/06/2013

Cura del diabete, una svolta a Milano - (Avvenire)
V. Salinaro - 06/06/2013

Si estende al mondo la banca del cordone ombelicale - (Panorama)
L. Sciortino - 06/06/2013

"Stamina". La malattia non aspetta - (Avvenire)
F. Lozito - 06/06/2013

Staminali, morta la bimba di 6 mesi. Vannoni attacca - (Il Mattino)
S. Gasparetto - 06/06/2013
PROFESSIONE / POLITICA / ORGANIZZAZIONE SANITARIA / SPESA

Rifiuto di visita punibile come omissione - (Il Sole24Ore)
- 01/06/2013

L'oncologo che combatte il cancro con le emozioni - Intervista a E. Soresi - (La Stampa)
C. Beria di Argentine - 01/06/2013

Terra dei fuochi: ora indaga il Senato - (Avvenire)
P. Ciociola - 01/06/2013

Le scelte di Maroni stanno spazzando via tre lustri di Formigoni - (Libero, Ed. Milano)
R. Besana - 02/06/2013

"Prevenzione e cure a casa. No ai nuovi ticket nel 2014" - (Corriere della Sera)
M. De Bac - 03/06/2013

"I nostri principi: didattica, ricerca e assistenza" - (Il Sole24Ore, Eventi)
- 03/06/2013

Sanità, cala la spesa delle Regioni. Meno virtuose quelle autonome - (Corriere della Sera)
A. Baccaro - 03/06/2013

Incubo risarcimento danni. Gli ortopedici in sciopero - (La Stampa)
P. Russo - 03/06/2013

Aspettando un segnale - (Corriere della Sera, Ed. Milano)
S. Harari - 03/06/2013

Rette più care, emergenza anziani - (Corriere della Sera, Ed. Milano)
E. Soglio - 03/06/2013

Dobbiamo cambiare le regole - (La Repubblica)
U. Veronesi - 04/06/2013

Maroni: sulla Città della Salute nessuno può intimidirci - (Corriere della Sera, Ed. Milano)
S. Ravizza - 04/06/2013

Veronesi: "Una Sanità troppo penalizzata dalla spending review" - (Il Giorno, Ed. Milano)
E. Fovanna - 04/06/2013

Per un posto da infermiere si presentano in 1400 - (Il Gazzettino)
- 06/06/2013

Assistenza a macchia di leopardo, il male della sanità americana - (Corriere della Sera)
A. Bazzi - 07/06/2013