RASSEGNA STAMPA
NASCITE ECCEZIONALI AI RIUNITI DI BERGAMO


Nel reparto di Ginecologia e Ostetricia degli Ospedali Riuniti di Bergamo, nel corso della scorsa settimana, si sono verificate due nascite eccezionali. Il primo caso riguarda una donna di 41 anni  in coma per emorragia cerebrale dalla 16° settimana di gestazione, la quale ha partorito con taglio cesareo, a 34 settimane, una bimba sana e vitale.
Nel secondo caso una mamma di 40 anni con tumore della placenta (mola vescicolare), diagnosticato alla 16° settimana di gravidanza, ha dato alla luce un maschietto di 1660 grammi che sta bene.
Si tratta di un caso di mola completa in presenza di un feto vivo e sano. Questa circostanza si verifica in una percentuale variabile compresa fra una ogni 22 mila e una ogni 100 mila gravidanze. Quando la diagnosi venne comunicata alla donna, durante il quarto mese di gravidanza, la mamma venne informata dei possibili rischi correlati a questa maternità: aborto, emorragie, parto prematuro, morte fetale in utero e rischio di gestosi ipertensiva.
In passato, frequentemente, queste gravidanze venivano interrotte al momento della diagnosi per i numerosi rischi a carico della donna e del nascituro. In questo caso la signora, sostenuta dal marito e dai ginecologi di Bergamo, è giunta alla 34° settimana e giovedì è nato con taglio cesareo un maschietto che gode buona salute.
I due casi testimoniano che la medicina non è una pura tecnica che offre servizi all’utenza per soddisfare qualsivoglia desiderio: facendo la cosa più difficile si è fatta la cosa giusta, seguendo tutte le regole della medicina.
Si comprende così che le ragioni della tecnica e le ragioni dell'etica sono indivisibili e quindi utili se rispettano lo stesso scopo: il bene della persona. In ambito ostetrico gli interessi in gioco da salvaguardare sono due: le ragioni della mamma e quelle del bambino. Agire secondo scienza e coscienza significa tenere vivi questi due interessi senza sottovalutarne alcuno. Quanto accaduto ai Riuniti di Bergamo è significativo di un modo di vivere e praticare l'arte medica.  La medicina che accoglie integralmente la persona suggerisce alla scienza le vere ragioni del suo esistere.
 
Editoriale a cura di L. Frigerio

                                                                   La Redazione

(versione in pdf la stampa)

Nel mio reparto due nascite miracolose. (L. Frigerio, Avvenire E' Vita, 10/06/2010)

 

 


STATO VEGETATIVO

Anche chi è in stato vegetativo può essere cosciente - (La Repubblica)
A. Custodero - 07/06/2010

Per i malati in stato vegetativo le cure sono sempre dovute - (Sole24Ore)
M. Perrone - 08/06/2010

Stato vegetativo critiche bipartisan - (La Repubblica)
A. Custodero - 08/06/2010
ABORTO/LEGGE 194/RU486

Abortire dopo la provetta, scandalo inglese - (Il Riformista)
A. Guerrera - 08/06/2010

La pillola Ru486 domani primo ricovero nel Lazio - (Il Messaggero)
M. Azzarelli - 08/06/2010

Negli altri ospedali non si può avere, manca la circolare - (Il Tempo)
G.Bianconi - 09/06/2010

Pillola abortiva stop al far west - (Il Tempo)
D. De Mario - 09/06/2010

Di fronte ad una anomalia offriamo cure prima e dopo il parto - (Il GIORNO)
D. Barbetta - 10/06/2010

Aborto farmacologico, oggi le linee guida - (Il Messaggero)
- 10/06/2010
BIOETICA/BIOPOLITICA

Quando gli scienziati non ammettono errori. - (Corriere della Sera)
A. Panebianco - 06/06/2010

La medicina di tutto e di più - (La Gazzetta del Mezzogiorno)
D. Ribatti - 07/06/2010

Bocelli su YOUTUBE, ringrazio mia madre che non volle abortire - (Corriere della Sera)
M. Porqueddu - 09/06/2010

Ho scelto la vita e non ho abortito così è nato Andrea - (Il GIORNO)
P. Zerboni - 10/06/2010 In evidenza

La vita non deve mai essere fatta oggetto di selezione - (L'Osservatore Romano)
Z. Zimowski - 10/06/2010 In evidenza
CELLULE STAMINALI/EMBRIONI/LEGGE40

Banche Staminali, San Marino in onda su SKY - (La Tribuna Sammarinese)
- 09/06/2010

La vera patologia è il figlio perfetto - (Avvenire)
- 10/06/2010

Creati in Laboratorio gli otti strati della retina - (Corriere della Sera)
F. Vigna - 06/07/2010
LA MANOVRA E LA SANITA'

Anche i medici incrociano le braccia - (Sole24Ore)
R. Turno - 05/06/2010

12 mila medici in meno - (L'Unità)
- 07/06/2010

E la Regione è pronta ad assumere 5500 tra medici ed infermieri - (Corriere della Sera)
S. Ravizza - 09/06/2010

Tagli record in Lombardia - (Sole24Ore)
R. Turno - 09/06/2010
ORGANIZZAZIONE SANITARIA/OSPEDALI/SPESA SANITARIA

Più difficile ottenere l'invalidità - (Sole24Ore)
A. Carli - 06/06/2010

Le guide sanità e previdenza - (La Repubblica)
W. Galbiati - 07/06/2010

Flash 112 il numero europeo, si comincia da Varese - (La Repubblica)
C. Etzo - 08/06/2010

Costi per la Tac. In Campania 1554 euro, in Emilia 1027. - (Corriere della Sera)
G.Sarcina - 09/06/2010

Fuga svizzera per infermieri - (Sole24Ore)
M. Lang - 09/06/2010

Le lezioni di Yoga antistressa Milano le paga la mutua - (Corriere della Sera)
C. Gatti - 10/06/2010 In evidenza

Fondazioni ospedaliere: i nuovi carrozzoni - (Corriere della Sera)
G. Schiavi - 10/06/2010 In evidenza
TRAPIANTI AI DISABILI

Trapianti ecco le prove che il Veneto non discrimina - (Avvenire)
F. Dal Mas - 05/06/2010

Veneto no ai trapianti per gli handicappati gravi - (L'Unità)
M. Zegarelli - 08/06/2010

Eugenetica padana - (L'Unità)
C. De Gregorio - 08/06/2010

Il PD ricorre in Europa contro la Regione - (Il Gazzettino)
- 08/06/2010

Se si flirta con l'eugenetica - (L'Osservatore Romano)
C. Bellieni - 10/06/2010 In evidenza
INFLUENZA SUINA

Conflitto d'interessi sull'infgluenza A - (Sole24Ore)
M. Perrone - 05/06/2010

Influenza A, ombre sul grande spreco - (Il Messaggero)
C. Massi - 05/06/2010

Un virus che fa miliardi - (L'Unità)
- 06/06/2010
UNIVERSITA'/RICERCA

Medici più vicini al paziente - (Sole24Ore)
P. Del Bufalo - 07/06/2010

Università i tagli barbarici - (EUROPA)
S. Pimpinelli - 09/06/2010

Cervelli in fuga: io resto. - (Corriere della Sera)
M. Pappagallo - 10/06/2010