Atti del Convegno "La Speranza e la Cura" - Abano Terme, 6-8 novembre 2008


 

(selezionare l'intervento di interesse, passando con il mouse sopra i collegamenti)

LA SPERANZA E' CURA
 > Giorgio Cerati e Mario Binasco

INTRODUZIONE AL CONVEGNO  
 > Felice Achilli 
 > Gerardo Bertolazzi 

L'Io, la domanda d'aiuto, l'apertura alla speranza  
 > Andrea Toniolo
    Persona, domanda di cura e speranza, oggi 
 > Ludovico Cappellari
    L’incontro con il paziente come dimensione della clinica 

I SESSIONE – UNA SPERANZA “AFFIDABILE” 

I fattori costitutivi dell'esperienza umana secondo l'Enciclica Spe Salvi  
 > Massimo Camisasca
    Lettura Magistrale 
La realtà della sofferenza psichica, la persona, la "qualità della vita"  
 > Eugenio Borgna  
    Speranza umana, speranza cristiana 
 > Eugenia Scabini  
    Fiducia, speranza e qualità delle relazioni 
 > Luigi Ferrannini  
    La speranza e la cura: gli operatori e le pratiche di salute mentale nella esperienza di malattia 

II SESSIONE - IL DOLORE MENTALE, COME AFFRONTARLO? 

Le professioni e la speranza della cura  
 > Italo Carta  
    La relazione tra persone: essenza della professione in psichiatria 
 > Maria Cristina Musetti  
    Plasticità e risorsa evolutiva 
 > Maria Teresa Maiocchi  
    La porta aperta. La speranza e l'operatore 
 > Rosalia Sanicola  
    La cura del legame 

COMUNICAZIONI LIBERE 

Esperienze in tema di speranza e di cura: i giudizi, i criteri, le azioni  
 > Elena Mauri   
    Nella relazione la speranza: l’esperienza del ‘gruppo età evolutiva’  
 > Anna Daniela Linciano  
    Un giovane paziente tra i labirinti della psichiatria: speranza e cura il metodo dell’equipe  
 > Saverio Palumbo   
    Dal CRT alla CRA - una mutazione "genetica" (culturale) 
 > Carlo Viganò  
    La costruzione del caso clinico. Uno strumento per il lavoro in equipe 


III SESSIONE - LA PERSONA "AL CENTRO" DELL'AGIRE?
COMUNICAZIONI 

I confini della salute mentale. La diffusione dei disturbi psichici, gli aspetti etici e giuridici, i criteri di valutazione, l'applicazione della legge 194  
 > Maria Adele Tellarini
    L’incontro, fonte di apprendimento  
 > Maria Teresa Ferla  
    Quale libertà nella psicosi 
 > Giuseppe Mazzocato
    La questione educativa 
 
A 30 anni dalla legge 180: la cura, l'integrazione, la speranza di guarigione. Psichiatria di comunità e sussidiarietà, pluralità di risorse per un bisogno che cambia: la famiglia, la rete sociale, le opere, i servizi  
 > Mariano Bassi
    Speranza e riforma psichiatrica 
 > Maurizio Nicolosi  
    La dimensione etica della psichiatria 
 > Teresa De Grada
    L’alleanza con le famiglie: una risorsa 

CONCLUSIONI
 > Giancarlo Cesana 
 > Giorgio Cerati 

POSTER   
 > L'educazione possibile in psichiatria (M. Gavazzi
 > JUGARTE: experiencias de juegos y arte con ninos hospitalizados (G. Tayara
 > Evoluzione delle comunità protette CPA San Giacomo: nuovi pazienti, nuovi percorsi (A.D. Linciano
 > L'espressività artistico-creativa nella dimensione della cura (M.T. Ferla
 > Sviluppo del self empowerment in progetti riabilitativi complessi di inserimento lavorativo (S. Gheno
 > Piano di trattamento individuale PTI: risultati della valutazione routinaria di esito in due DSM milanesi (E. Monzani
 > Triage accoglienza in CPS, percorsi di assunzione in cura e presa in carico (CPS Magenta
 > Un esempio di progettualità degli operatori in un centro psicosociale (CPS Magenta
 > La residenzialità leggera in psichiatria (La Cometa Soc.Coop.Sociale
 > Programma innovativo regionale TR47 dedicato all'intervento precoce nei disturbi gravi-psicosi, Progetto Centro Lavoro (Coop. IL FIORE

APPENDICE
Considerazioni e questioni sollecitate dall’omelia del Patriarca di Venezia del 15 luglio 2007 

INCONTRO OPERATORI PSICOSOCIALI MEDICINA&PERSONA CON S.E. CARD. ANGELO SCOLA
Venezia, 12 settembre 2008 

Lettera a tutti gli Iscritti, ai Relatori e agli Sponsor