Programma Convegno Infermieri 2004


 

E' ANCORA POSSIBILE "PRENDERSI CURA"?
L'infermiere ed il contesto sanitario

Centro Congressi Hotel RipamontiDue, Pieve Emanuele (MI), 1-2 aprile 2004

 

Il Codice deontologico dell’infermiere recita: "la responsabilità dell’infermiere consiste nel curare e prendersi cura della persona … " e sicuramente gli infermieri italiani riconoscono in questa espressione il senso ultimo della propria professione.
Ma "prendersi cura" vuol dire forse essere benevoli con le persone assistite e dunque si oppone alla necessità di una assistenza infermieristica che fondi i propri interventi sulla ricerca scientifica? O, ancora, poiché l’assistenza infermieristica deve basarsi sulla ricerca scientifica è allora superfluo riflettere sul senso del proprio lavoro?
Sembra anche che le condizioni in cui ci si trova ad operare rendano sempre più difficile il "prendersi cura". I ricoveri ospedalieri sono brevi, gli interventi sempre più complessi, l’assistenza domiciliare non ovunque presente, la prevenzione sembra dimenticata. L’organizzazione in cui operiamo impedisce di prendersi cura?
Queste riflessioni sono puramente speculative oppure la risposta a queste domande – ed è questa l’ipotesi del convegno – può indirizzare l’agire clinico quotidiano per una migliore assistenza e per una maggiore soddisfazione del professionista?

PROGRAMMA


GIOVEDI' 1 APRILE

10.00 - Inizio registrazione partecipanti
13.30 - Welcome Coffee

15.00 - Saluto delle autorità e Presentazione del convegno 
 > Marina Negri
 > Felice Achilli

15.30 - CONOSCENZA E PRENDERSI CURA: EVIDENCE BASED NURSING, UNICO STRUMENTO?
Moderatori: Maura Lusignani e Stefania Di Mauro
 > Enrico Lumini - L’EBN: nuova moda o nuovo modello?
 > Giuseppe Rocca - Sapere statistico e sapere pratico
 > Paolo Chiari - L’EBN: un ponte tra la ricerca scientifica ed il paziente
 > Cristina Giannattasio - Journal of Medicine and the Person: lavoro editoriale e cura della persona
 > Luisa Conzut - Conoscenza e professionalità nel prendersi cura

17.30 - Dibattito
18.30 - Conclusioni
 
20.00 Cena di lavoro


VENERDI' 2 APRILE

08.30 - Welcome Coffee

09.30 - Presentazione di comunicazioni
Moderatori: Marina Negri e Marta Nucchi

10.30 - E’ ANCORA POSSIBILE PRENDERSI CURA 
Presenta: Sandra Montalti 
 > Prof. Giancarlo Cesana, Monza

11.30 - Tavola rotonda
Moderatori: Angela Grisenti, Stefania Melino
 > Elena Viviani e Petra Niessen - Centro Coma Vegetativo Persistente, Bergamo
 > Sonia Marocchino - U.O. Modena Soccorso 118, Modena
 > Mirella Dalla Ricca - Assistenza domiciliare, Pavia
 > Cristiana Forni - Sezione chemioterapia, Bologna

13.30 - Colazione di lavoro

14.30 - ORGANIZZAZIONE: AIUTO, OSTACOLO O NECESSITA’ PER UN PROFESSIONISTA?
Moderatore: Stefano Citterio
 > Patrizia Taddia - Prendersi cura e direzione dell’assistenza infermieristica: quali relazioni?
 > Anna Cazzaniga - Contratto di lavoro, aiuto o ostacolo per l’assistenza infermieristica?
 > Carla Tozzi - ISMETT, il ruolo infermieristico in un modello organizzativo orientato all’utente
 > Luca Munari - L’organizzazione dipartimentale come opportunità per la valorizzazione delle professioni sanitarie in ospedale

16.30 - Conclusioni del convegno
 > Marina Negri
 > Felice Achilli

17.30 - Fine dei lavori 
 
 
COMITATO SCIENTIFICO:
Felice Achilli, Francesco Auxilia, Marco Bregni, Marisa Cantarelli, Emma Carli, Giancarlo Cesana, Andrea Franzetti, Lodovico Frattola, Maura Lusignani, Edoardo Manzoni, Maria Matarese, Marta Nucchi, Antonio Pagano, Luciano Riboldi, Andrea Stella

SEGRETERIA SCIENTIFICA:
Roberta Antonini, Stefano Citterio, Luisa Conzut, Stefania Di Mauro, Marina Dissegna, Angela Grisenti, Sandra Montalti, Carmen Moser, Marina Negri, Anna Maria Nicolini, Stefania Simonetto
 
RELATORI E MODERATORI:
ACHILLI Felice, A.O. Ospedale,  Lecco
CAZZANIGA Anna, A.O. Ospedale, Lecco
CESANA Giancarlo, Università degli Studi Milano-Bicocca, Monza
CHIARI Paolo, A.O. Policlinico S.Orsola Malpighi, Bologna
CITTERIO Stefano, A.O. S.Anna, Como
CONZUT Luisa, Policlinico Universitario, Udine
DALLA RICCA Mirella, ASL, Pavia
DI MAURO Stefania, A.O. San Gerardo, Monza
FORNI Cristiana, IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna
GRISENTI Angela, Studio Infermieristico Associato, Milano
LUMINI Enrico, A.O. Careggi, Firenze
LUSIGNANI Maura, Università degli Studi, Milano
MANGIACAVALLI Barbara, IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia
MAROCCHINO Sonia, Azienda Policlinico, Modena
MELINO STEFANIA, Fondazione Salvatore Maugeri, Pavia
MONTALTI Sandra, Azienda USL, Cesena
MUNARI Luca A.O. Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano
NEGRI Marina, IRCCS Ospedale Maggiore, Milano
NIESSEN Petra, istituto Don Orione, Bergamo
NUCCHI Marta, Università degli Studi, Milano
ROCCA Giuseppe, IRCCS, Ospedale Maggiore, Milano
TOZZI Carla, ISMETT, Palermo
TADDIA Patrizia, A.O. Policlinico S.Orsola Malpighi, Bologna
VIVIANI Elena, Istituto Don Orione, Bergamo