EVENTO
L'ACCOGLIENZA E LA COMUNICAZIONE NELL'AMBIENTE SANITARIO: ASPETTI ETICI, PSICOLOGICI E NARRATIVI


Dal 08/06/2012  al 09/06/2012

Associazione Medici Cattolici Italiani
Sezione "Giancarlo Rastelli" di Parma

L'ACCOGLIENZA E LA COMUNICAZIONE NELL'AMBIENTE SANITARIO:
ASPETTI ETICI, PSICOLOGICI E NARRATIVI
.

8-9 giugno 2012

Aula Congressi Azienda Ospedaliera

Via Gramsci 14
Parma

L'esperienza fa constatare come l'ospitalità tocchi profondamente l'esistenza e la natura dell'essere umano, al punto che egli potrebbe essere definito, in quanto tale, ospite. Infatti l'essere al mondo ha un carattere così contingente che l'uomo raccoglie, in vario modo nel corso della sua vita, segnali che gli trasmettono il senso di un'incancellabile provvisorietà, tipica di chi è di passaggio. L'ospitalità del mondo è resa possibile e le sue asprezze mitigate da una accoglienza che l'uomo sperimenta da parte dei suoi simili. Infatti la prima esperienza che l'uomo fa venendo al mondo, è quella di essere accolto e benvoluto; quando questo non avviene o quando egli percepisce che tale accoglienza è parziale, condizionata, fragile, porta a lungo nella sua carne le tracce di un'incancellabile carenza. Non gli sarebbe consentito condurre la propria vita senza tutti quegli aiuti e servizi che la società appresta in modo tale che i singoli individui possano vivere e svolgere le attività alle quali si sentono chiamati e che scelgono di intraprendere. L'individuo esiste dal momento in cui viene accolto nella società, a cominciare dalla sua prima cellula - la famiglia - e ne diventa, per così dire, ospite (Mons. Mariano Crociata "Educare all'ospitalità, educare l'ospitalità). Allo stesso modo l'ambiente sanitario non può essere quello dove si viene ricoverati, ammessi, ricevuti, ma tramite i suoi operatori, deve favorire la buona pratica dell'accoglienza verso tutti i pazienti.

Sede del Convegno:
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma
Aula Congressi
Via A. Gramsci, 14 - Parma

Per informazioni contattare:
Dr.ssa Arianna Alfieri - tel. 3470308641
Dr. Luigi Ippolito - tel. 3474480038

E' stato richiesto l'accreditamento ECM (Medici, I.P., TSLB, Biologi, Farmacisti)

> Programma