RASSEGNA STAMPA
SE IL MEDICO SBAGLIA DEVE SEMPRE PAGARE? E COME PAGA, SE NON C’È CHI LO ASSICURA?


L’articolo “Cure sbagliate in Ospedale: a rischio i risarcimenti” comparso su Il Corriere della Sera il 24/02/2013 è un resoconto del rapporto della “Commissione Parlamentare di inchiesta su errori e disavanzi in sanità” che ha messo a fuoco aspetti emergenti e allarmanti circa la copertura assicurativa dei medici e di chi lavora in sanità. Il problema esiste da tempo ma assume ora dimensioni preoccupanti, in particolare per i medici libero-professionisti o operanti in strutture private, per i quali il “Decreto Balduzzi” ha previsto l’obbligo di assicurazione per la responsabilità civile derivante da colpa grave. Per contro, le compagnie assicurative non sono obbligate ad assicurare le strutture sanitarie e gli ospedali pubblici dal canto loro, in genere preferiscono non assicurare i medici dipendenti perché i costi assicurativi superano quelli della liquidazione dei danni derivanti da errori.
Il contesto è dunque quello di un aumento esponenziale della richiesta di risarcimenti con il risultato che alcune categorie professionali ad “alto rischio” siano assicurabili solo pagando premi elevatissimi o non siano affatto assicurabili (è il caso di alcune chirurgie come la cardiochirurgia, la ginecologia/ostetricia o la neurochirurgia). Questa situazione ricorda quella di alcuni Stati degli USA (Illinois, Florida) dove il Governo Federale è dovuto intervenire per calmierare le tariffe assicurative per alcuni specialisti che le compagnie si rifiutavano di assicurare. Anche nel nostro Paese alcune Società scientifiche di Chirurgie specialistiche si stanno muovendo per risolvere il problema.
Si tratta di un tema complesso. Non vogliamo partire da una difesa corporativa; in effetti è vero che l’errore medico è il primo fattore da considerare. Ma ne coesistono altri:

- il deterioramento del rapporto medico-paziente
- la salute intesa come “diritto alla salute” anziché come diritto alla assistenza 
- un contesto che “soffia per lucrare” sulle possibili richieste di risarcimento (come da  pubblicità sulle principali radio o TV)
- soprattutto una legislazione ancora confusa e incompleta a  riguardo

Le possibili conseguenze di tutto questo sono ormai esperienza quotidiana: la medicina difensiva spinta e il rifiuto da parte del medico di trattare i pazienti più a “rischio”. Non ci sembrano conseguenze da poco.
Ogni aspetto considerato deve avviare una riflessione che orienti i passi in un lavoro fino a proposte in sede legislativa; ne parleremo al nostro Convegno di ottobre. Forse l’esempio americano non è così’ distante da noi…

Editoriale a cura di F. Villa 
  
                                                                                                                 
                                                                                                                                   La Redazione

(Versione in pdf per stampa)


ORGANIZZAZIONE SANITARIA/SPESA

Balla sulla salute. Mancano gli euro per ridurre ticket - (Libero Quotidiano)
A. Castro - 23/02/2013

Il Vaticano manda Profiti a gestire la crisi dell'IDI - (Corriere della Sera - Ed. Roma)
F. Di Frischia - 23/02/2013

Versaldi nomina due commissari per salvare l'IDI - (Il Tempo - Cronaca di Roma)
V. Conti - 23/02/2013

Dopo 50 anni l'Istituto Negri diventa IRCCS - (Il Giornale - Ed. Milano)
- 23/02/2013

L'Assessore ai giovani medici. Lavorerete al San Raffaele - (Il Giornale - Ed. Milano)
M. Sorbi - 23/02/2013

Le regioni creano propri fondi di garanzia - (Corriere della Sera )
M.G. Faiella - 24/02/2013

La Casa Sollievo cura ma la Regione Puglia non paga - (Avvenire)
P. Viana - 24/02/2013

IDI dateci 60 giorni e con il nuovo piano evitiamo il fallimento - (Corriere della Sera - Ed. Roma)
F. Di Frischia - 25/02/2013

Lo scudo ed il malaffare - (Corriere della Sera )
S. Harari - 25/02/2013

All'ex monoblocco il polo riabilitativo - (Il Gazzettino)
L. Mayer - 25/02/2013

Mille internati senza un tetto - (Italia Oggi)
P. Gonella - 28/02/2013

Cosa si fa per le malattie rare? - (La Stampa)
- 01/03/2013

Il Ministro Balduzzi: venti milioni per sconfiggerle - (Il Tempo - Ed. Roma)
- 01/03/2013

IDI Concordato fallimentare - (La Repubblica - Ed. Roma)
- 01/03/2013
ABORTO/LEGGE194/RU486

Pillola ed equivoci - (Corriere della Sera )
R. Colombo - 24/02/2013

Lo Stato di New York vuole estendere gli aborti - (Avvenire - E' Vita)
- 28/02/2013

Figli in provetta di 3 genitori - (Il Foglio)
A. Morresi - 01/03/2013 In evidenza
BIOPOLITICA/BIOETICA/SPENDING REVIEW

Federazioni sanitarie. Risparmiati 14 milioni - (La Stampa)
M. Accossato - 24/02/2013

Religione, valori e welfare state. Il caso italiano - (Sociologia e Politiche Sociali)
I. Colozzi - 26/02/2013

Brodo di cultura di tane ideologie di successo - (L'Osservatore Romano)
L. Scaraffia - 28/02/2013

Mi sono perso qualcosa? - (L'Osservatore Romano)
O. Camerana - 28/02/2013

Sulla libertà di coscienza nuove elezioni americane - (Avvenire - E' Vita)
- 28/02/2013

Quante insidie da una scienza dogmatica - (Avvenire - E' Vita)
- 28/02/2013

Primo Parlamento a favore dei gay - (Libero )
F. Bechis - 01/03/2013 In evidenza

Assessori nella giunta Maroni. Si apre lo scontro con il PdL - (Corriere della Sera - Ed. Milano)
M. Giannattasio - 01/03/2013

Maroni e a capo - (L'Espresso)
- 07/03/2013
CELLULE STAMINALI

Staminali ancora 60 giorni di attesa - (Il Giornale di Brescia)
- 28/02/2013
CURE PALLIATIVE/EUTANASIA

Stajano il vero volto delle cure palliative - (Il Giornale)
- 24/02/2013

Primi tre Pazienti per il nuovo Hospice - (Il Gazzettino)
- 26/02/2013

Una fine dignitosa - (Internazionale)
- 07/03/2013
PROFESSIONE
UNIVERSITA'/RICERCA

La fabbrica del genio - (La Repubblica )
F. Rampini - 25/02/2013

Verso Terapie a livello muscolare - (Sole24Ore - Eventi Speciali Roma)
- 25/02/2013

Elettrochoc, la terapia della discordia continua - (Il Foglio)
M. Birolini - 25/02/2013

Medicina. Dai Rettori l'OK a due Università private - (Il Giornale - Ed. Milano)
M. Sorbi - 26/02/2013

Down ricerca e cura. Basta selezione - (Avvenire - E' Vita)
C. Dall'Olio - 28/02/2013

Malattie rare, oltre il muro della solitudine - (Avvenire - E' Vita)
F. Lozito - 28/02/2013